Private banking: Credem punta su Roma con obiettivo 2mila nuovi clienti con grandi patrimoni

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

6 settembre 2017 - 10:23

MILANO (Finanza.com)

Il nuovo centro dedicato ai clienti con grandi patrimoni aperto nei mesi scorsi in via Paisiello ai Parioli, Roma, dovrebbe permettere a Credem di ottenere 2 mila nuovi clienti, 50 milioni di euro di nuovi prestiti erogati, 120 milioni di euro di nuove masse e tre nuovi professionisti entro fine 2017. La strategia di sviluppo di Credem prevede, accanto agli investimenti in tecnologia ed assunzioni, anche l’apertura di punti vendita in aree ed alto potenziale di sviluppo come Roma.

Credem è già presente a Roma e provincia con 15 filiali e 140 persone e conta oltre 33 mila clienti per due miliardi di euro di masse. Nel primo semestre del 2017 l’istituto ha erogato a famiglie ed imprese del territorio 52 milioni di euro di prestiti. L’obiettivo per il 2017 è proseguire nella strategia di sviluppo ed incremento della clientela e delle masse e la nuova filiale dedicata ai clienti con grandi patrimoni, guidata dal responsabile Paolo Melchiorri che negli ultimi 12 mesi ha già inserito quattro professionisti e ad oggi conta 18 consulenti, sarà uno dei capisaldi di tale strategia. La divisione private banking di Credem, coordinata dal responsabile Alessandro Denti, conta a livello nazionale 250 professionisti che gestiscono circa 17 miliardi di euro di asset finanziari.

Credem è presente nel Lazio con 28 tra filiali e centri per le imprese in cui operano 198 persone, oltre 56 mila clienti e masse per 2,7 miliardi di euro. Nella regione il Gruppo ha erogato nei primi sei mesi dell’anno 64 milioni di euro di prestiti a famiglie ed imprese.

“Il private banking Credem si sta sviluppando in modo importante”, ha dichiarato Alessandro Denti responsabile private banking Credem. “Gli investimenti in persone, tecnologia e nuovi spazi per clienti e professionisti sono le basi della nostra strategia di sviluppo che porteremo avanti con decisione anche nei prossimi mesi. La richiesta dei clienti con importanti patrimoni”, ha proseguito Denti, “è amministrare sia la componente puramente finanziaria ma anche gestire in modo consapevole la distribuzione della ricchezza per le generazioni future. I nostri private banker sono pronti per supportare i clienti anche grazie alla Global Wealth Advisory, il centro servizi di consulenza ed assistenza specialistica del Gruppo Credem. Figure professionali esperte in pianificazione successoria incontrano il cliente, al fianco del banker, e individuano insieme come agire sul patrimonio complessivo, nell’ottica di evitare, ad esempio, inutili comproprietà tra eredi o tutelare un erede più debole”.

“Abbiamo scelto di investire con decisione su un territorio che pensiamo abbia grandi potenzialità”, ha dichiarato Paolo Melchiorri, coordinatore centro private Roma. “Siamo convinti”, prosegue Melchiorri, “che la tecnologia e l’innovazione siano fondamentali nel rapporto tra banca e clienti ma riteniamo altrettanto indispensabile la componente umana. Per questo investiamo da sempre sia in tecnologia sia sulle persone e questa nuova filiale ne è la dimostrazione. Roma è un territorio con un’economia vivace e con ottime prospettive di crescita per i prossimi anni anche in un contesto generale complesso come l’attuale”, ha concluso Melchiorri.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]