Pioneer Investments: prosegue la sottoscrizione di minibond da parte del fondo Progetto Italia

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

1 luglio 2015 - 09:34

MILANO (Finanza.com)


Pioneer Investments, attraverso Pioneer Progetto Italia, fondo mobiliare chiuso, riservato a investitori qualificati, specializzato in investimenti in titoli obbligazionari emessi da piccole e medie imprese italiane ha sottoscritto un prestito obbligazionario emesso da Cmd - Costruzioni Motori Diesel, azienda leader nella progettazione di motori e parti meccaniche ad alto contenuto tecnologico.

Il prestito obbligazionario di tipo secured ha un importo di 5 milioni di euro, una durata di 5 anni e una cedola annuale fissa del 6,375%. Il capitale sarà rimborsato in 4 rate, mentre gli interessi maturati saranno corrisposti su base semestrale. Il piano di rimborso prevede un periodo di pre-ammortamento pari a 36 mesi dalla data di sottoscrizione del prestito. Cmd ha ottenuto un rating "solicited” da Cerved pari a B2.2. A novembre 2014 a Cmd è stato assegnato il certificato Elite di Borsa Italiana.

Lo strumento finanziario sarà ammesso alle negoziazioni sul segmento professionale del mercato ExtraMOT dal giorno 30 giugno 2015.

L’emissione sottoscritta dal fondo Pioneer Progetto Italia avrà la finalità di sostenere un importante piano di investimenti per ampliare gli insediamenti produttivi dell’azienda e sostenere i livelli di crescita previsti dal piano industriale.

"Cmd progetta e industrializza prodotti con un notevole livello di flessibilità e grazie a questa caratteristica è oggi in grado di attivare strategie di crescita non solo nel settore motoristico, ma anche in altri settori industriali. Con la sottoscrizione di questo minibond continua la nostra azione di ricerca e selezione delle Pmi Italiane con l’obiettivo di sostenere i loro piani di sviluppo e al tempo stesso fornire ai nostri clienti nuovi strumenti di diversificazione all’interno dei portafogli di investimento”, ha commentato Cinzia Tagliabue, amministratore delegato Pioneer Investments Italia.

 

 

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]