La Casa della consulenza è legge: tutti consulenti finanziari, spariscono i termini promotore e indipendente

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Massimiliano Volpe

23 dicembre 2015 - 08:44

MILANO (Finanza.com)



La tanto attesa Casa della consulenza è nata. Ieri il Senato, dopo l’ok della Camera arrivato nel fine settimana, ha approvato la legge di Stabilità che conteneva l’emendamento di riforma sulla consulenza finanziaria.

Secondo il testo approvato dal Parlamento e diventato legge la Casa della consulenza riunirà al suo interno i promotori finanziari, i consulenti fee only, le società di consulenza finanziaria (Scf) e gli agenti assicurativi. Questi ultimi potranno iscriversi su richiesta nella sezione dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede, purché in possesso dei medesimi requisiti di onorabilità e professionalità previsti per i promotori e dopo il superaramento di un esame integrativo rispetto a quello previsto per accedere al Rui. 

Il testo approvato prevede che i promotori finanziari siano iscritti di diritto nel nuovo Albo unico dei consulenti finanziari mentre non è chiaro se anche i consulenti indipendenti già operativi saranno esonerati dalla prova valutativa. Secondo i vertici della Nafop, l’associazione che da anni rappresenta questi professionisti, l’iscrizione di diritto è prevista anche per i fee only secondo quanto previsto dal Decreto 206 del 4 dicembre 2008.

La novità più importante riguarda le nuove denominazioni dei professionisti (persone fisiche) appartenenti all’Albo: consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede (gli ex promotori finanziari) e consulenti finanziari autonomi (gli ex consulenti indipendenti fee only) mentre l’Albo unico dei promotori finanziari assumerà la denominazione Albo unico dei consulenti finanziari.

Tra le altre novità anche il trasferimento delle funzioni di vigilanza di primo livello dalla Consob all’Organismo per la tenuta dell'Albo (ex Apf) che assumerà la nuova denominazione di Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari. Rimarrà invece in capo alla Commissione la vigilanza di secondo livello sull'organismo stesso.

Entro sei mesi dall’adozione del regolamento previsto al comma 36, la Consob e l’Organismo per la tenuta dell’albo unico dei promotori finanziari dovranno stabilire con protocollo d’intesa le modalità operative e i tempi di trasferimento delle funzioni, gli adempimenti occorrenti per dare attuazione al nuovo assetto statutario e organizzativo, nonché le attività propedeutiche connesse all’iscrizione con esonero dalle prove valutative.

Spetterà poi alla Consob definire la data di avvio dell’Operatività del nuovo Albo unico dei consulenti finanziari e dell’Organismo di vigilanza e tenuta dell’Albo unico dei consulenti finanziari.







(in aggiornamento)



Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]