Da Ubs un nuovo ETF per investire sui leader globali della sostenibilità

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

7 febbraio 2018 - 10:18

MILANO (Finanza.com)

Continua a crescere l'offerta di fondi socialmente responsabili che permettono di investire in società che si muovono attraverso pratiche sostenibili. Tra gli emittenti pèiù attivi spicca UBS Asset Management, che a livello europeo vanta 243 miliardi di euro di AuM tra mandati passivi, fondi-indice ed ETF, che in questo primo scorcio d'anno ha ampliato la propria gamma di ETF SRI disponibile in Italia quotando su Borsa Italiana l’UBS ETF MSCI ACWI Socially Responsible hedged EUR UCITS ETF. Lo strumento replica fisicamente l’indice MSCI ACWI SRI 5% Issuer Capped with Developed Markets 100% hedged to EUR Index e consente agli investitori l’accesso ad azioni large e mid cap con elevato rating in chiave Environmental, Social e Governance (ESG) di ben 47 mercati, 23 sviluppati e 24 emergenti. L’indice, grazie anche al cap al 5% come limite al peso massimo di ciascun emittente, consente un approccio estremamente diversificato e prevede anche la copertura dal rischio di cambio tra l’Euro e le valute dei Paesi sviluppati.

UBS vanta 2,7 miliardi di dollari di AuM e una quota di mercato di oltre il 37% per quanto riguarda gli ETF ESG e circa 18,7 miliardi di dollari di AuM e una quota di mercato del 28,7% nel segmento degli ETF hedged.


“La struttura di questo strumento poggia su un indice azionario altamente diversificato, che abbraccia Paesi emergenti e sviluppati e prevede anche la copertura dal rischio di cambio. Il nostro ETF consente - con una sola operazione - di investire esclusivamente su tutti i big/ leader della sostenibilità a livello globale”, ha commentato Francesco Branda, Head of Passive & ETF Specialist Sales Italy di UBS AM.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]