Banca Mediolanum: nel primo trimestre raccolta a +848 mln, ad aprile +400 mln

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

10 maggio 2018 - 14:36

MILANO (Finanza.com)

Utile in calo per Banca Mediolanum nei primi tre mesi dell'anno. Nel primo trimestre 2018 l'utile netto del gruppo di Basiglio risulta di 59,5 milioni di euro, in diminuzione del 30% rispetto al risultato dello stesso periodo del 2017 "riconducibile esclusivamente all’andamento sfavorevole dei mercati nel trimestre", rimarca la banca in una nota. Il Margine Operativo è in crescita del 26% ed è pari a 62,3 milioni. Il totale delle Masse gestite e amministrate si attesta a 74.899 milioni, in linea con i livelli di fine 2017 e in aumento del 4% rispetto al 31 marzo 2017 escludendo gli asset di Banca Esperia ceduti nel corso del 2017. Il Common Equity Tier 1 Ratio (CET1) al 31 marzo 2018 è pari a 21,7%.


La raccolta netta è stata positiva per 848 milioni complessivi nel trimestre. In particolare la raccolta netta in Fondi, che include quella realizzata attraverso le polizze Unit-Linked, si è attestata a 689 milioni. Gli Impieghi alla clientela retail hanno raggiunto 7.643 milioni, in crescita del 3% rispetto al 31 dicembre, e del 11% rispetto al 31 marzo 2017. Il numero di Family Banker alla fine del trimestre è pari a 4.253. Il totale dei Clienti alla stessa data si attesta a 1.226.957, in crescita del 3% rispetto alla stessa data dello scorso anno.


Nel mese di aprile la raccolta netta totale ammonta a +400 milioni, con raccolta netta in Fondi e Gestioni nel mese pari a +268 milioni.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]