Natale 2013 all'insegna del risparmio, per i regali aumenta il peso del web

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

12 novembre 2013 - 12:10

MILANO (Finanza.com)

Manca poco più di un mese alle festività natalizie e anche quest'anno si prospetta un Natale all'insegna del risparmio. Secondo la sedicesima edizione della “Xmas Survey” di Deloitte, il budget di spesa medio per le festività natalizie del 2013 pianificato dagli italiani sarà pari a 477 euro a famiglia, in calo del 2,4% rispetto al 2012. Livello di spesa che rimane ancora leggermente sopra la media stimata pari a 450 euro (+0,8% rispetto al 2012).
Il denaro è il principale regalo desiderato in 15 Paesi Europei su 18. Trend confermato anche in Italia dove quasi un italiano su due (46%) ha dichiarato di voler trovare denaro sotto l’albero. In alternativa sarebbe molto gradito ricevere un viaggio (45%). Ma nella realtà la maggior parte degli italiani riceverà libri (42% delle intenzioni) e prodotti di cosmetica (26%).
Dalla ricerca curata da Deloitte è inoltre emerso che gli intervistati sono disponibili a ridurre o a incrementare, la propria spesa nelle seguenti tipologie di regali: l’85% degli italiani è disposto a ridurre le spese per i prodotti di abbigliamento, l’83% per le attività di divertimento e l’82% per la tecnologia. Viceversa, emergono in maniera chiara due settori nei quali i consumatori non sono disposti a risparmiare: le spese per la salute e l’educazione.
Sale la propensione ad acquistare online i regali. Nel 2013 il budget stimato degli acquisti on line è pari al 26% sul totale, ovvero circa 125 euro, un punto percentuale in più rispetto al 2012 e ben 6 punti in più rispetto al 2011. Il 32% degli intervistati dichiara di utilizzare questo canale per i propri acquisti.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Calcolatori

calcolatori auto fondi obbligazioni casa Rata mutuo

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]