Smartphone: si diffonde l'assicurazione per proteggersi da furti, danni e uso della sim

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

26 marzo 2018 - 15:43

MILANO (Finanza.com)

Non solo casa e auto. Ora si può sottoscrivere un'assicurazione anche per lo smartphone. Diventato per alcuni uno strumento indispensabile per la vita di tutti i giorni e sempre più costoso (anche 1.000 euro), ecco che si diffondo anche in Italia le polizze che puntano a ridurre al minimo i disagi legati al furti o alla rottura e a proteggersi dall'uso fraduolento della sim, in modo da avere una copertura maggiore rispetto alle classiche garanzie offerte al momento dell’acquisto del dispositivo.
L’assicurazione per smartphone tutela da danni di diverso genere come quelli derivanti da cortocircuiti elettrici, dal fuoco, dall’acqua, ma anche da problemi causati da errori di utilizzo. In caso di caduta, urto e eventi che possono portare ad un malfunzionamento interviene l’assicurazione che copre eventuali interventi di riparazione. Tra le diverse coperture aggiuntive, in forma opzionale è possibile aggiungere una protezione contro il furto, utile soprattutto in caso di acquisto di un modello di ultima gamma. Si possono assicurare cellulari di marche e modelli differenti fino a 1.500 euro e la copertura può durare a scelta del cliente uno o due anni. Sempre a scelta del cliente, anche il livello di protezione che può arrivare anche a coprire da tutti i rischi, con una polizza Kasko, proprio come per le assicurazioni auto e moto. L’assicurazione Kasko per cellulare garantisce copertura anche quando il danno è causato da liquidi versati sul device, da cortocircuiti durante la ricarica o dal fuoco. L’assicurazione smartphone interviene anche in caso di malfunzionamento a causa di un uso non corretto del dispositivo, sia per inesperienza che per negligenza e la polizza Kasko garantisce la riparazione di qualsiasi danno.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Calcolatori

calcolatori auto fondi obbligazioni casa Rata mutuo

Sondaggi

Quale sarà il primo provvedimento economico del governo Conte?
Reddito di cittadinanza
Flat tax
Revisione legge Fornero
Aumento dell'iva
Revisione trattati europei

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]