Scheda ETF

Nome: db x-trackers Stoxx Europe 600 Health Care Ucits ETF 1C

Dati principali

Nome: db x-trackers Stoxx Europe 600 Health Care Ucits ETF 1C
Sottostante: Stoxx Europe 600 Health Care TRN
Mercato di riferimento: Indici settoriali
Emittente: DB x-trackers
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 116,42 EUR   Data: 21.2.2018   Massimo (giorno): 116,42   Minimo (giorno): 116,42

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,30%
Armonizzato Si
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Questo ETF, appartenente alla categoria dei settoriali area Europa, si pone l’obiettivo di replicare, tramite una gestione passiva, l’indice Stoxx Europe 600 Health Care Total Return, costituito dai titoli delle società europee più importanti operanti nel comparto dei prodotti per il benessere e la salute. La valuta di definizione dell’Etf è l’euro.
Sintesi:
Un Etf adatto a chi voglia un investimento focalizzato sul comparto delle maggiori aziende farmaceutiche europee o desideri diversificare il proprio portafoglio con un comparto considerato difensivo e sostanzialmente neutrale rispetto alle variazioni dei tassi di interesse e all’andamento di materie prime ed energia.
Indice sottostante:
L’indice Stoxx Europe 600 Health Care Total Return riunisce una trentina di azioni delle principali società europee operanti nel campo dei prodotti farmaceutici. La diversificazione settoriale è nulla, mentre la composizione geografica vede la preponderante presenza di aziende svizzere e britanniche che raggiungono ciascuna circa il 40% della capitalizzazione complessiva. Presenza rilevante anche per la Francia che supera il 10% di peso sul totale.
Franco svizzero e sterlina sono dunque le due valute principali dell’indice mentre le imprese dell’area dell’euro non raggiungono il 25%. Anche il grado di diversificazione generale è contenuto in quanto le prime cinque aziende dell’indice hanno un peso prossimo all’80% del totale. A differenza di altri strumenti quotati anche a Piazza Affari, questo ETF non stacca alcun dividendo (total return). Le cedole staccate dai singoli titoli vengono direttamente incorporate nella quotazione corrente dell'Etf.
Strategia:
Questo Etf è ideale per chi sia alla ricerca di un investimento focalizzato sul settore farmaceutico o desideri diversificare il proprio portafoglio con uno dei comparti considerato tra i più promettenti per il futuro. Il settore farmaceutico è un comparto noto per il proprio carattere difensivo e non risente in maniera particolare dei rallentamenti del ciclo economico, mentre nelle fasi di forte espansione viene spesso superato da altri comparti più speculativi.
Fattori di rischio:
Questo fondo a gestione passiva è poco correlato al ciclo economico complessivo, essendo il comparto farmaceutico tipicamente difensivo. Preferibile, in ogni caso, nelle fasi in cui l’economia non è in piena espansione. Il rischio di cambio è presente con riferimento al forte peso che al suo interno hanno le aziende svizzere e britanniche. Le variazioni dei cambi euro-yen ed euro-franco svizzero possono quindi avere effetti rilevanti sulle prestazioni dell’Etf. Inoltre, essendo le aziende componenti l’indice fortemente internazionalizzate, il cambio euro dollaro può riflettersi indirettamente sulle sue performance. Poco rilevanti le reazioni ai tassi di interesse e quelle relative alle variazioni dei prezzi di petrolio e materie prime.

Sondaggi

Cosa succederà a Piazza Affari prima delle elezioni?
Continuerà a salire
Ci sarà molta volatilità
Inizierà una fase di vendite
Calma piatta in attesa dell'esito

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]