Scheda ETF

Nome: Source Materials S&P US Select Sector UCITS ETF

Dati principali

Nome: Source Materials S&P US Select Sector UCITS ETF
Sottostante: S&P Select Sector Capped 20% Materials Ntr Net Total Return
Mercato di riferimento: Indici settoriali
Emittente: Source
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 254,68 EUR   Data: 15.11.2018   Massimo (giorno): 255,71   Minimo (giorno): 254,68

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,30%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'obiettivo del Source Materials S&P US Select Sector UCITS ETF è di replicare il più esattamente possibile l’andamento dell’S&P Select Sector Capped 20% Materials Ntr Net Total Return. Questo Etf consente di ottenere un'esposizione a titoli del settore dei materiali di base quotati negli Usa. Questo ETF non stacca dividendo (total return), pertanto le cedole staccate dai singoli titoli presenti nell'indice sottostante vengono direttamente incorporate nella quotazione corrente dell'Etf.
Sintesi:
Questo ETF settoriale è studiato per chi vuole effettuare un investimento focalizzato sul comparto dei materiali di base statunitense. L’investimento appare indicato anche in una fase di contrazione economica. Da valutare correttamente l’esposizione verso il rischio di cambio.
Indice sottostante:
L'indice S&P Select Sector Capped 20% Materials Ntr Net Total Return rappresenta il settore dei materiali di base dell’Indice S&P 500. Il peso di ciascun titolo costitutivo si basa sulla sua capitalizzazione di mercato corretta per il flottante ma viene modificato affinché nessun titolo costitutivo presenti un peso superiore al 19% dell’indice di riferimento ad ogni ribilanciamento trimestrale.
Strategia:
Lo strumento si presta ad essere utilizzato in ottica di trading, data l’alta correlazione del settore di riferimento con il ciclo economico e l’elevata volatilità dei titoli. Il rendimento dell’investimento è infatti assoggettato in maniera determinante alla fase attraversata dalle quotazioni delle materie prime (positivamente a un rialzo delle quotazioni), a loro volta condizionate dal livello della domanda proveniente dal comparto industriale.
Fattori di rischio:
Questo ETF è esposto al rischio azionario, cioè ai rischi di mercato legati alle evoluzioni delle azioni che compongono l'indice sottostante. E' in parte dipendente dall'andamento delle quotazioni delle materie prime. Inoltre, questo prodotto finanziario espone l’investitore al rischio di cambio euro/dollaro.

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]