Scheda ETF

Nome: db x-trackers II IBOXX Eur High Yield Bond 1-3 UCITS ETF

Dati principali

Nome: db x-trackers II IBOXX Eur High Yield Bond 1-3 UCITS ETF
Sottostante: Markit iBoxx EUR Liquid High Yield 1-3
Mercato di riferimento: Obbligazionario Corporate
Emittente: DB x-trackers
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 9,64 EUR   Data: 16.11.2018   Massimo (giorno): 9,659   Minimo (giorno): 9,64

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,35%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il db x-trackers II IBOXX Eur High Yield Bond 1-3 UCITS ETF permette di prendere posizione su obbligazioni societarie con rating sub-investment grade replicando passivamente il rendimento del Markit iBoxx EUR Liquid High Yield 1-3 Index. L'ETF calcola il rendimento degli elementi costitutivi dello stesso presupponendo il reinvestimento di tutti i pagamenti cedolari e le distribuzioni.
Sintesi:
Il db x-trackers II IBOXX Eur High Yield Bond 1-3 UCITS ETF consente un investimento sul mercato obbligazionario corporate ad alto rendimento denominato in euro. Da valutare attentamente la dinamica dei tassi di interesse che potrebbe avere conseguenze significative sul rendimento complessivo dell’ETF stesso.
Indice sottostante:
L'indice Markit iBoxx EUR Liquid High Yield 1-3 riflette l’andamento delle obbligazioni societarie con rating sub-investment grade più liquide denominate in Euro ed emesse da società aventi sede sia in Europa che in paesi non europei. La composizione dell'Indice è rivista e ribilanciata con cadenza mensile. Affinché le nuove obbligazioni possano essere incluse nell'Indice devono presentare, alla relativa data di ribilanciamento, una scadenza residua che vada da un minimo di un anno ad un massimo di tre anni. Le obbligazioni possono avere un tasso di interesse fisso o variabile e devono aver ottenuto un rating inferiore a Baa3/BBB- da parte delle principali agenzie di rating, Nel caso in cui un’obbligazione divenga ottenga un rating investment grade secondo i criteri previsti dalla metodologia utilizzata da Markit o nel caso in cui Fitch, Moody’s or S&P assegnino ad un’obbligazione una valutazione pari a CC o inferiore, tale obbligazione verrà esclusa dall’indice alla successiva.
Strategia:
L’investimento in questa tipologia di ETF è indicato per chi ricerca un rendimento complessivo superiore a quanto ottenibile rivolgendosi ai titoli di stato.
L’investimento consente attraverso un singolo acquisto di accedere a un paniere di emissioni obbligazionarie societarie numericamente elevato e caratterizzato da una efficace diversificazione settoriale. L’investimento risulterà premiante se effettuato in una fase caratterizzata da espansione monetaria, con tassi di interesse calanti e con una inflazione contenuta. Di contro l’investimento risulta poco adatto nei momenti di rafforzamento del clima economico internazionale quando le banche centrali potrebbero avviare politiche monetarie restrittive.
Fattori di rischio:
L’indice di riferimento è composto parzialmente da titoli negoziati in una valuta diversa dall’Euro, esiste pertanto un rischio di cambio associato all’investimento dipendente dalle eventuali fluttuazioni di cambio tra l’Euro e la valuta di denominazione di tali titoli. Un altro rischio è legato alla possibile revisione al ribasso del rating di credito delle varie società.

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]