Scheda ETF

Nome: db x-trackers Equity Value Factor Ucits ETF (Dr)

Dati principali

Nome: db x-trackers Equity Value Factor Ucits ETF (Dr)
Sottostante: DB Equity Value Factor
Mercato di riferimento: Azionario Mondo
Emittente: DB x-trackers
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 27,55 EUR   Data: 17.7.2018   Massimo (giorno): 27,55   Minimo (giorno): 27,55

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,25%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il db x-trackers Equity Value Factor Ucits ETF (Dr) permette un'esposizione ad un sottoinsieme dell’indice MSCI World, selezionando titoli sottovalutati alla luce dei loro fondamentali. Il fondo mira a ottenere una performance superiore rispetto a quella del mercato azionario di riferimento rappresentato dal MSCI World Index attraverso una strategia di investimento basata sul valore. L'ETF prevede un meccanismo di replica fisica. I dividendi vengono capitalizzati all'interno del fondo.
Sintesi:
Questo ETF consente l’investimento su un paniere ben diversificato di titoli caratterizzati una bassa valutazione in relazione ai loro fondamentali.
Indice sottostante:
L'indice DB Equity Value Factor seleziona i propri elementi costitutivi tra le azioni di società ad alta e media capitalizzazione in circa 31 mercati di Paesi sviluppati. Le azioni sono selezionate utilizzando una strategia basata sul valore che analizza il valore delle azioni delle società. Questa strategia si basa sul presupposto che a volte le azioni sottovalutate registrano risultati superiori mentre le azioni sopravvalutate registrano risultati inferiori rispetto al mercato azionario in generale. La strategia utilizza un approccio “rules based” per analizzare le azioni che compongono lo MSCI World Index e calcola un “value score” per ciascuna azione in base alla combinazione del rendimento operativo (operational yield - OY) e del rendimento da dividendi (dividend yield - DY).
Strategia:
Questo ETF risulta indicato per chi vuole cogliere le potenzialità di titoli sottovalutati rispetto ai loro fondamentali. Le migliori condizioni operative per lo strumento sono rappresentate da mercati azionari rialzisti. In particolare nelle fasi iniziali di trend rialzisti quando gli operatori fanno riferimento nelle loro scelte di investimento ai fondamentali.
Fattori di rischio:
Data l’elevata presenza all'interno del paniere di titoli appartenenti a settori industriali, dei beni di consumo ciclici e dei bancari, lo strumento potrebbe risentire di una fase di rallentamento del ciclo economico. L'investitore deve tenere conto anche del rischio cambio poichè molti titoli dell'indice sottostante sono quotati in valute diverse dall'euro.

Sondaggi

Quale sarà il primo provvedimento economico del governo Conte?
Reddito di cittadinanza
Flat tax
Revisione legge Fornero
Aumento dell'iva
Revisione trattati europei

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]