Scheda ETF

Nome: UBS Factor MSCI USA Low Volatility UCITS ETF A-dis

Dati principali

Nome: UBS Factor MSCI USA Low Volatility UCITS ETF A-dis
Sottostante: MSCI USA Select Dynamic 50% Risk Weighted
Mercato di riferimento: Azionario Usa
Emittente: UBS
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 17,226 EUR   Data: 26.10.2018   Massimo (giorno): 17,226   Minimo (giorno): 17,226

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,25%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'UBS Factor MSCI USA Low Volatility UCITS ETF A-dis segue una strategia volta a misurare il rendimento del mercato azionario statunitense offrendo accesso a un paniere di titoli caratterizzati da bassa volatilità. Offre inoltre un adeguamento dinamico del numero di componenti alle condizioni del mercato. In fasi di alta volatilità dei mercati, l’indice si concentra su un numero più ristretto di titoli; al contrario, in fasi di bassa volatilità, il numero di titoli presenti nell’indice aumenta e questi vengono maggiormente equiponderati. Il fondo adotta un metodo di replica fisica e prevede la distribuzione della cedola ogni 6 mesi.
Sintesi:
Questo ETF consente di prendere posizione su una selezione delle maggiori società statunitensi che presentano minore volatilità consentendo una riduzione del profilo di rischio.
Indice sottostante:
L’indice MSCI USA Select Dynamic 50% Risk Weighted è un indice ponderato in base al rischio ed alla capitalizzazione di mercato che include i titoli in ordine di rischio decrescente dell’Indice di base MSCI USA in cui il peso del rischio aggregato di titoli selezionati è del 50% rispetto al relativo indice di base. Ogni titolo selezionato viene poi riponderato in modo che i titoli con più basso rischio riportino un più alto peso degli indici.
Strategia:
Questa strategia di investimento è diffusa tra chi ha un approccio difensivo al mercato azionario. La strategia "low volatility" permette infatti di ridurre la rischiosità dell'investimento andando a selezionare le azioni con minore volatilità.Offre inoltre un adeguamento dinamico del numero di componenti alle condizioni del mercato.
Fattori di rischio:
La dinamica dei tassi di interesse ha complessivamente una rilevanza contenuta, anche se l’investimento rimane senza dubbio favorito da politiche monetarie espansive. Per quanto riguarda il rischio cambio il rendimento del fondo è condizionato dalle fluttuazioni del cambio tra euro e dollaro Usa.

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]