Scheda ETF

Nome: Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Technology

Dati principali

Nome: Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Technology
Sottostante: Stoxx Europe 600 Technology
Mercato di riferimento: Indici settoriali
Emittente: Lyxor
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 46,445 EUR   Data: 14.11.2018   Massimo (giorno): 46,445   Minimo (giorno): 45,865

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,30%
Armonizzato Si
Dividendo distribuito 0,39 EUR
Data stacco dividendo 6/7/2011
Descrizione e commento:
L’Etf replica l’andamento dell’indice Stoxx Europe 600 Technology, costituito dai titoli delle più importanti società europee attive nei settori tecnologici, consentendo un investimento concentrato sul comparto.
Sintesi:
L’Etf è ideale per effettuare un investimento focalizzato sui maggiori esponenti del settore tecnologico europeo. Data la relativamente scarsa presenza di operatori di livello internazionale in Europa, l’indice appare molto concentrato. I titoli che compongono il paniere hanno una volatilità elevata e una forte correlazione con l’andamento del ciclo economico. L’investimento deve essere quindi inserito all’interno di un portafoglio diversificato.
Indice sottostante:
LO Stoxx Europe 600 Technology è costituito dalle principali società europee del settore tecnologico. L’indice appare fortemente concentrato. I tre titoli più pesanti all’interno del paniere (Nokia, Ericsson e Sap) rappresentano circa il 60% del portafoglio complessivo.
Strategia:
L’investimento su tale Etf è da favorire in fasi di forte espansione del mercato, quando a guidare i listini sono i titoli delle società caratterizzate dai maggiori tassi di crescita e soprattutto dalle maggiori aspettative sui risultati futuri. Proprio in considerazione di quest’ultimo aspetto l’indice di riferimento può risultare penalizzato in coincidenza con i periodi di presentazione dei risultati societari trimestrali, non sempre in linea con le eccessive attese del mercato. Per l’elevata volatilità dei rendimenti dell’indice, l’Etf può inoltre essere utilizzato come strumento per l’effettuazione di attività di trading, soprattutto in considerazione del suo elevato grado di liquidità.
Fattori di rischio:
Tra i rischi dell’investimento va annoverata l’esposizione verso il tasso di cambio tra euro e corona svedese. Un altro fattore di rischio è costituito dalla forte concentrazione dell’investimento sui principali titoli in portafoglio. L’indice presenta una volatilità dei rendimenti elevata, mentre i titoli appartenenti al paniere sono particolarmente sensibili all’andamento del ciclo economico, in particolare per quanto riguarda la dinamica degli investimenti in Information Technology da parte delle aziende. L’andamento di questi ultimi può poi essere parzialmente influenzata negativamente da rialzi dei tassi d’interesse.

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]