Scheda ETF

Nome: Lyxor Smart Cash Ucits ETF C-EUR

Dati principali

Nome: Lyxor Smart Cash Ucits ETF C-EUR
Sottostante: Liquidità
Mercato di riferimento: gestione attiva
Emittente: Lyxor
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 992,511 EUR   Data: 10.12.2018   Massimo (giorno): 992,521   Minimo (giorno): 992,511

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,20%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il Lyxor Smart Cash Ucits ETF applica una strategia smart a gestione attiva che offre la possibilità di ottenere un rendimento superiore ai tassi monetari a breve termine, sfruttando opportunità di investimento sostanzialmente basate su pronti contro termine e, perciò, senza dover fare leva su rischi significativamente maggiori di tasso e di controparte. Il rendimento stimato atteso su base annua è di circa 20 punti base sopra l’Eonia (già al netto del TER dell'ETF) e lo strumento si presta ad essere utilizzato anche come parcheggio di liquidità di brevissimo termine.
Sintesi:
ETF liquidità a gestione attiva che mira a perseguire un rendimento su base annua di circa 20 punti base sopra l’Eonia.
Indice sottostante:
La gestione attiva praticata da questo ETF implica che esso non replica passivamente l’esposizione di un indice di riferimento, ma viene attivamente gestito per attuare le politiche di investimento ed ottenere gli obiettivi di investimento.
Strategia:
Questo ETF è indicato per l’investitore che vuole accedere ad un investimento che protegga il capitale. E' utile a chi voglia "parcheggiare" la liquidità tradizionalmente affidata ad altri strumenti del mercato. La commissione annua di gestione è piuttosto contenuta (0,20%). E' uno strumento consigliabile a chi abbia un profilo di rischio decisamente contenuto.
Fattori di rischio:
Dal momento che la valuta di riferimento del Comparto è l’Euro e che il portafoglio di investimento del Comparto potrebbe comprendere strumenti finanziari in valute diverse dall’Euro, l’investitore è esposto alle variazioni del tasso di cambio tra l’Euro e tali valute. Anche il rischio legato all'andamento dei tassi di interesse è neutralizzato, vista la capitalizzazione giornaliera degli interessi che di fatto annulla la possibilità di perdite in conto capitale legate ad eventuali mosse restrittive attuate dalla Banca Centrale Europea. A differenza di quanto accade per gli investimenti di natura obbligazionaria, un aumento dei tassi di Eurolandia dovrebbe, almeno a livello teorico, risultare premiante per l'investitore in quanto dovrebbe tradursi in un rialzo anche dell'Eonia, producendo un maggior rendimento per l'investimento complessivo dell’ETF.

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]