Scheda ETF

Nome: PowerShares Middle East North Africa NASDAQ OMX Fund

Dati principali

Nome: PowerShares Middle East North Africa NASDAQ OMX Fund
Sottostante: NASDAQ OMX Middle East North Africa Index
Mercato di riferimento: Azionario Mercati Emergenti
Emittente: Invesco Powershares
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 11,145 EUR   Data: 31.3.2014   Massimo (giorno): 11,245   Minimo (giorno): 10,945

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,75%
Armonizzato
Dividendo distribuito 0,1536 USD
Data stacco dividendo 3/7/2013
Descrizione e commento:
L'obiettivo di questo Etf è quello di replicare fedelmente l'andamento del NASDAQ OMX Middle East North Africa Index, indice espresso in dollari, che si propone a sua volta di replicare la performance delle società a maggiore dimensione e liquidità domiciliate nell'area dei mercati emergenti cosiddetta Mena, ossia Middle East Nord Africa. Lo strumento offre agli investitori la possibilità di partecipare alle potenzialità di crescita legate a società con prospettive di sviluppo promettenti poiché legate a paesi con una grande disponibilità di risorse naturali.
Questo ETF ricorre all’utilizzo di strumenti finanziari derivati, replicando il rendimento complessivo dell’indice di riferimento con il semplice ricorso ai derivati, nello specifico contratti swap over-the-counter, senza dover acquistare direttamente i titoli.
Sintesi:
L'obiettivo di questo Etf è quello di replicare l'andamento del NASDAQ OMX Middle East North Africa Index, indice espresso in dollari, che si propone a sua volta di replicare la performance delle società a maggiore dimensione e liquidità domiciliate nell'area dei mercati emergenti cosiddetta Mena, ossia Middle East Nord Africa. Un'area quest'ultima di mercati emergenti, fortemente dipendente dall'andamento di due materie prime quali petrolio e gas naturale.
Indice sottostante:
Il NASDAQ OMX Middle East North Africa Index, espresso in dollari, utilizza una ponderazione basata sul flottante con l’obiettivo di replicare la performance delle società a maggior dimensione e liquidità domiciliate nella regione dell'area dei mercati emergenti cosiddetta Mena (Middle East North Africa). Ciascun titolo presente in portafoglio non può avere un’esposizione superiore al 10%, mentre l’esposizione per paese è limitata al 20%. L’indice viene ribilanciato trimestralmente. Negli intervalli tra un periodo di ribilanciamento e l’altro non vengono inserite nuove società in portafoglio, ma ne possono essere eliminate alcune a causa di eventi societari straordinari quali fusioni, acquisizioni, scalate o eliminazioni del titolo dal listino di Borsa.
Strategia:
L'area Mena è caratterizzata da una grande disponibilità di risorse di base, in particolare petrolio e gas naturale. Investendo in questo Etf dunque si prende posizione non soltanto su un'area di mercato emergente, con tutti gli annessi rischi, ma anche sull'andamento di petrolio e gas naturale. Due materie prime queste ultime le cui quotazioni risentono in maniera negativa del peggioramento della congiuntura economica e del calo della domanda mondiale. Non solo, ma le economie e i mercati finanziari dell'area in questione possono essere connotati da forte interdipendenza, ragion per cui è consigliabile inserire l'Etf all'interno di un portafoglio ben diversificato.
Fattori di rischio:
I rischi legati all'investimento in questo Etf sono quelli connessi all'andamento del ciclo economico e all'andamento dei mercati emergenti. Va inoltre segnalato che i paesi dell'area del Mena sono esposti in misura maggiore di quelli "sviluppati" a incertezze di ordine politico e sociale, tutti fattori che potrebbero impattare negativamente sul bilancio delle società di questi paesi. Esiste poi un rischio di cambio in forma duplice, legato sia al fatto che il NASDAQ OMX Middle East North Africa Index è espresso in dollari sia al fatto che le società che lo compongono hanno a loro volta valute proprie diverse dall'euro.sport

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]