Scheda ETF

Nome: Power Shares Global Clean Energy

Dati principali

Nome: Power Shares Global Clean Energy
Sottostante: WilderHill New Energy Global Innovation
Mercato di riferimento: Tematici
Emittente: Invesco Powershares
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 4,8975 EUR   Data: 20.3.2017   Massimo (giorno): 5   Minimo (giorno): 4,8925

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,75%
Armonizzato Si
Dividendo distribuito 0,0019 EUR
Data stacco dividendo 2/10/2013
Descrizione e commento:
Questo fondo a gestione passiva replica l’andamento dell’indice sottostante WilderHill New Energy Global Innovation, consentendo un investimento sulle principali società mondiali attive nel settore energetico e delle energie rinnovabili. L’investimento appare quindi adatto a chi pensi che sia destinato a crescere l’interesse verso fonti alternative di energia come quella eolica, solare o idroelettrica, anche per diminuire la dipendenza dei paesi occidentali dal petrolio e dai suoi derivati.
Sintesi:
Un investimento focalizzato sulle principali società mondiali attive nel campo delle energie rinnovabili
Indice sottostante:
L’indice WilderHill New Energy Global Innovation è un paniere gestito e calcolato dalla WinderHill New Energy Finance LLC che selezione le maggiori società quotate nei principali mercati mondiali che svolgano la loro attività nell’ambito del settore energetico e delle energie rinnovabili. I titoli devono aver avuto nel trimestre precedente una capitalizzazione minima di almeno 50 milioni di dollari e un volume medio giornaliero di almeno 750.000 dollari. L'indice viene rivisto su base trimestrale.storyboo
Strategia:
L’obiettivo di questa tipologia d’investimento è quella di focalizzarsi sui titoli legati al business delle energie rinnovabili. L’idea di fondo è quella secondo cui il crescente interesse verso fonti energetiche alternative ai combustibili fossili possa accrescere il valore delle aziende operanti in questo settore
Fattori di rischio:
L’investitore italiano è sottoposto ad un elevato rischio di cambio per via del peso decisamente elevato di società che non fanno parte dell’area euro. La concentrazione settoriale dell’investimento e la marcata volatilità dell’indice sottostante consigliano di investire in questo strumento in ottica di diversificazione del portafoglio.

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]