Scheda ETF

Nome: Amundi ETF Nasdaq-100 Eur Hedged Daily

Dati principali

Nome: Amundi ETF Nasdaq-100 Eur Hedged Daily
Sottostante: Nasdaq-100 Currency Hedged Euro
Mercato di riferimento: Azionario Usa
Emittente: AMUNDI Etf
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 194,45 EUR   Data: 14.8.2018   Massimo (giorno): 194,53   Minimo (giorno): 194,45

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,35%
Armonizzato
Dividendo distribuito Capitalizzati
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'Amundi ETF Nasdaq-100 Eur Hedged Daily replica l'andamento del Nasdaq 100 Currency Hedged Euro, un indice focalizzato sui 100 titoli del comparto tecnologico con la capitalizzazione più elevata e quotati sul Nasdaq. E’ quindi un valido strumento per aumentare la diversificazione di un portafoglio azionario. L'ETF incorpora un meccanismo di copertura della valuta.
Sintesi:
L'Amundi ETF Nasdaq-100 Eur Hedged Daily permette di investire con copertura valutaria su titoli caratterizzati da alti tassi di crescita appartenenti in larga parte, ma non unicamente, a settori tecnologici.
Indice sottostante:
L'indice Nasdaq-100 Currency Hedged Euro comprende le maggiori società statunitensi in termini di capitalizzazione di mercato. Questo indice riflette le società dei principali gruppi industriali, tra cui l’hardware e il software per computer, le telecomunicazioni, il commercio al dettaglio e all'ingrosso e la biotecnologia, me non è costituito da titoli di società finanziarie quali le società di investimento.
Strategia:
Questo strumento permette all'investitore di potere aumentare o diminuire l’esposizione di portafoglio verso il settore della tecnologia e di conseguenza anche di modificare il grado di rischio del portafoglio stesso. L'Etf, proprio per la sua concentrazione settoriale trova la sua migliore collocazione come complemento a un portafoglio d’investimento particolarmente ampio. Dati gli alti tassi di crescita della generalità dei titoli appartenenti all'indice di riferimento, lo strumento si presenta favorito in fasi di espansione dei mercati. Il fondo non prevede il pagamento di dividendi. Tuttavia gli amministratori potranno, a loro assoluta discrezione, determinare di dichiarare dividendi rispetto a qualsiasi classe di azioni e gli azionisti saranno avvisati di conseguenza.
Fattori di rischio:
L’indice presenta una discreta volatilità dei rendimenti, inoltre i titoli appartenenti al paniere sono sensibili all'andamento del ciclo economico, soprattutto per quanto riguarda la dinamica degli investimenti in IT da parte delle aziende. L’andamento di questi ultimi può poi essere parzialmente influenzata negativamente da rialzi dei tassi d’interesse. Per quanto riguarda l’effetto cambio, l'ETF incorpora un meccanismo di copertura della valuta.

Sondaggi

Quale sarà il primo provvedimento economico del governo Conte?
Reddito di cittadinanza
Flat tax
Revisione legge Fornero
Aumento dell'iva
Revisione trattati europei

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]