Scheda ETF

Nome: UBS Msci Japan Euro Hedged Ucits ETF A-Acc

Dati principali

Nome: UBS Msci Japan Euro Hedged Ucits ETF A-Acc
Sottostante: Msci Japan 100% Hedged to eur Trn
Mercato di riferimento: Azionario Giappone
Emittente: UBS
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 20,075 EUR   Data: 15.11.2018   Massimo (giorno): 20,075   Minimo (giorno): 20,075

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,45%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'UBS Msci Japan Euro Hedged Ucits ETF A-Acc fornisce accesso all’indice Msci Japan offrendo una copertura valutaria (hedging). Si tratta di uno strumento a replica fisica completa che prevede l’accumulo dei dividendi delle società che compongono l'indice.
Sintesi:
Questo ETF offre la possibilità di investire sul mercato giapponese, offrendo al tempo stesso una copertura valutaria. Il prodotto è rivolto a coloro che puntano ad un apprezzamento dell’indice Msci Japan e che allo stesso tempo preferiscono non assumere una posizione relativamente all’andamento futuro del cambio Euro/Yen.
Indice sottostante:
L'indice Msci Japan 100% hedged to EUR, ponderato in base alla capitalizzazione di mercato rettificata per il flottante, permette di replicare l’andamento del mercati azionario del Giappone. È prevista la copertura mensile del rischio di cambio mediante l'utilizzo di contratti forward a un mese.
Strategia:
Questo ETF è ideale per chi voglia aumentare il grado di diversificazione internazionale del proprio portafoglio di investimento o per chi ricerchi una totale esposizione al mercato giapponese assumendo una copertura che riduce l’esposizione al rischio cambio. Il prodotto è rivolto a coloro che puntano ad un apprezzamento dell’indice Msci Japan e che allo stesso tempo preferiscono non assumere una posizione relativamente all’andamento futuro del cambio. La presenza maggioritaria di azioni di aziende dei comparti finanziario, industriale e beni di consumo lo caratterizza per un’elevata ciclicità e lo rende quindi particolarmente adatto alle fasi di sviluppo del ciclo economico mondiale e, principalmente, di Stati Uniti e Cina, le due economie con cui l’interscambio di merci è maggiore.
Fattori di rischio:
Non è presente il rischio cambio poiché è prevista una copertura mensile del rischio valutario mediante l'utilizzo di contratti forward a un mese. L'investimento non sarà pertanto condizionato dall'evoluzione del cambio euro/yen. Il rischio Paese è limitato visto che il Giappone è una delle più solide economie avanzate.

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]