Scheda ETF

Nome: Lyxor Ucits ETF Msci World Financials

Dati principali

Nome: Lyxor Ucits ETF Msci World Financials
Sottostante: Msci World Financials
Mercato di riferimento: Indici settoriali
Emittente: Lyxor
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 154,77 EUR   Data: 16.11.2018   Massimo (giorno): 154,77   Minimo (giorno): 154,77

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,30%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'obiettivo del Lyxor Ucits ETF Msci World Financials è di replicare il più esattamente possibile, sia al rialzo che al ribasso, l'andamento dell'indice MSCI World Financials, denominato in euro. Questo Etf consente di ottenere quindi un'esposizione a circa 300 titoli del settore finanziario a livello mondiale. Questo ETF non stacca dividendo (total return), pertanto le cedole staccate dai singoli titoli presenti nell'indice sottostante vengono direttamente incorporate nella quotazione corrente dell'Etf.
Sintesi:
Questo Etf è destinato a un investitore che vuole esporsi ai mercati azionari dei paesi sviluppati del settore finanziario. La durata minima di investimento raccomandata è di 5 anni.
Indice sottostante:
L’indicatore di riferimento dell'Etf è l’indice MSCI World Financials, denominato in dollari Usa con i dividendi netti reinvestiti (net return). Si tratta di un indice azionario. Le azioni che rientrano nella composizione dell’indice fanno parte dell’universo dei titoli più importanti dei mercati azionari dei paesi sviluppati appartenenti al settore finanziario.
Strategia:
Per cercare la correlazione più elevata possibile con la performance dell'indice sottostante, l'Etf farà ricorso all'acquisto di un paniere di azioni internazionali appartenenti al settore finanziario, quotate su tutti i mercati. r
Fattori di rischio:
Questo Etf è esposto innanzitutto al rischio azionario, cioè ai rischi di mercato legati alle evoluzioni delle azioni che compongono l'indice sottostante. Le variazioni dei mercati azionari possono quindi comportare delle importanti variazioni dell'attivo netto con un impatto negativo sul valore patrimoniale netto dell'Etf. Non solo. Un altro rischio è legato ai cambi, derivante dall’evoluzione delle valute di riferimento delle azioni che compongono l’indice. L’investitore si espone inoltre alle evoluzioni e alle caratteristiche precise del settore finanziario.

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]