Scheda ETF

Nome: Lyxor Ucits ETF Dynamic Long Vix Futures

Dati principali

Nome: Lyxor Ucits ETF Dynamic Long Vix Futures
Sottostante: Dynamic Long Vix Futures Index
Mercato di riferimento: Tematici
Emittente: Lyxor
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 58,2 EUR   Data: 15.2.2016   Massimo (giorno): 58,2   Minimo (giorno): 58,2

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,75%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il Lyxor Ucits ETF Dynamic Long Vix Futures replica l’andamento del Dynamic Long VIX Futures Index, fornendo una esposizione alla volatilità attesa del mercato azionario statunitense. Il fondo ha un costo totale annuo dello 0,75% e capitalizza i proventi. Al fine di ottimizzarne il rendimento, l’indice sottostante ricomprende contratti future a medio termine in periodi di calma sui mercati e contratti future a breve termine in periodi di tensioni sui mercati.
L'obiettivo di investimento è perseguito attraverso l'investimento in titoli fisici (non necessariamente quelli degli indici) con esposizione, in maniera residuale, ad un contratto derivato di scambio a termine (OTC swap) che ha lo scopo di riallineare sistematicamente il rendimento dei titoli nel patrimonio con i rendimenti dell'indice sottostante. Non viene effettuata attività di prestito titoli (c.d. securities lending).
Sintesi:
Questo ETF permette di prendere posizione sulla volatilità attesa attraverso un paniere di futures S&P500 VIX quotati sul CBOE (Chicago Board Options Exchange).
Indice sottostante:
Il Dynamic Long Vix Futures Index è un indice a strategia che fornisce una esposizione diretta alla volatilità attesa del mercato azionario statunitense, rappresentato dall’indice S&P 500, attraverso un paniere di contratti future S&P 500 VIX quotati sul mercato Chicago Board Options Exchange. Il rendimento dell’indice è dato dalla performance di un paniere di contratti future a breve termine (scadenze da uno a due mesi) ed a medio termine (scadenze da 3 a 5 mesi) sull’indice VIX, maggiorato della performance cumulativa dei titoli del Tesoro statunitensi a 3 mesi (3-month T-Bill).
Strategia:
L’ETF risulta sensibile alla volatilità. Il prodotto è pertanto adatto per gli investitori istituzionali e per quanti, avendo un’elevata competenza finanziaria, mirano a diversificare il proprio portafoglio con attività decorrelate rispetto all’andamento dei mercati azionari. In particolare è adatto a chi prospetta un aumento della volatilità attesa.
Fattori di rischio:
Con una esposizione al rialzo o al ribasso ai movimenti dei contratti future relativi alla volatilità attesa dell’indice S&P 500, questo strumento risulta penalizzato in fasi di allentamento delle tensioni sui mercati finanziari che comportano un calo della volatilità attesa. L'investitore risulta esposto al rischio di cambio euro/dollaro in quanto l'ETF è negoziato in euro, mentre l'indice replicato è denominato in dollari.

Sondaggi

Cosa succederà a Piazza Affari prima delle elezioni?
Continuerà a salire
Ci sarà molta volatilità
Inizierà una fase di vendite
Calma piatta in attesa dell'esito

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]