Scheda ETF

Nome: Source Bloomberg Commodity UCITS ETF

Dati principali

Nome: Source Bloomberg Commodity UCITS ETF
Sottostante: Bloomberg Commodity Index
Mercato di riferimento: Indice di Commodities
Emittente: Source
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 15,052 EUR   Data: 16.11.2018   Massimo (giorno): 15,052   Minimo (giorno): 15,052

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,19%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il Source Bloomberg Commodity UCITS ETF è un fondo armonizzato che si pone l’obiettivo di replicare l’indice Bloomberg Commodity Index, composto da 19 materie prime. La diversificazione può essere considerata buona a causa della bassa correlazione tra le materie prime prese in considerazione e l’Etf può essere utilizzato come strumento per incrementare la diversificazione di un portafoglio preesistente. Non è prevista la distribuzione di dividendi, che vengono reinvestiti, e le commissioni annue ammontano allo 0,19%.
Sintesi:
Il Source Bloomberg Commodity UCITS ETF è adatto a chi voglia investire nel comparto materie prime o diversificare il portafoglio.
Indice sottostante:
Il Bloomberg Commodity Index è rappresentato da un paniere composto da futures sulle principali materie prime. Il fondo consente di replicare l’andamento delle principali materie prime. Questo ETF consente una migliore diversificazione del portafoglio, data l'assenza di correlazione con il mercato azionario ed obbligazionario, ma una stretta connessione con gli indici d'inflazione e di crescita economica.
Strategia:
Questo ETF è adatto per chi voglia aumentare il grado di diversificazione del proprio portafoglio di investimento o per chi ricerchi un’esposizione che copra il mercato delle commodity nella sua interezza. Considerata l’elevata volatilità tipica delle materie prime l’ETF può anche essere sfruttato anche in un’ottica di investimento speculativo di breve periodo.
Fattori di rischio:
Il Source Bloomberg Commodity UCITS ETF è correlato all'andamento del ciclo economico, il cui rallentamento si riflette, sulla domanda di materie prime. Esiste un rischio cambio in quanto l’indice sottostante è composto da materie prime per lo più quotate in dollari mentre l’Etf viene negoziato in euro.

Sondaggi

Dopo il recente calo delle Borse Usa, cosa succederà a Wall Street?
Ci sarà rotazione settoriale
I titoli tech riprenderanno la corsa
Assisteremo a nuova flessione
Ci sarà una fase di consolidamento
E' il momento per le borse europee

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]