Scheda ETF

Nome: Lyxor Ucits ETF China Enterprise (HSCEI)

Dati principali

Nome: Lyxor Ucits ETF China Enterprise (HSCEI)
Sottostante: Hang Seng China Enterprises
Mercato di riferimento: Azionario Cina
Emittente: Lyxor
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 147,96 EUR   Data: 23.5.2018   Massimo (giorno): 150   Minimo (giorno): 147,76

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,65%
Armonizzato Si
Dividendo distribuito 0,37 EUR
Data stacco dividendo 7/12/2011
Descrizione e commento:
Il Lyxor Ucits ETF China Enterprise (HSCEI) replica l’andamento dell’indice Hang Seng China Enterprises. E’ indicato per gli investitori che vogliano accedere all’investimento azionario nelle società cinesi effettuando una efficace diversificazione del proprio portafoglio azionario. L’Etf permette infatti di puntare su un mercato che ha superato per dimensioni quello italiano; consente di accedere ad una economia tra le più dinamiche a livello globale. E’ nato per dare una risposta pratica a coloro che trovano difficoltà di accesso diretto ai titoli delle principali società cinesi quotate. La composizione dell’Etf vede una forte presenza dei comparti industriali e servizi. Il grafico evidenzia come l’Etf abbia mostrato una elevata volatilità grazie alla natura dell’indice di riferimento ed alla erraticità del tasso di cambio euro-Hong Kong dollar.
Sintesi:
Il Lyxor Ucits ETF China Enterprise (HSCEI) è uno strumento ideale per chi voglia assumere una posizione rialzista sul mercato azionario cinese. Per la sua stessa natura è una forma di investimento altamente speculativa, adatta all’investitore con una elevata propensione al rischio. La specializzazione geografica dell’investimento e l’esposizione al rischio di cambio suggeriscono di pesare correttamente l’investimento all’interno di un portafoglio altamente diversificato.
Indice sottostante:
L'Hang Seng China Enterprises é composto da una quarantina di azioni di società costituite in Cina, controllate da un'azienda o da un ente governativo cinese, e negoziate in valuta locale (Hong Kong Dollar) sulla Borsa di Hong Kong. L’indice è composto dai titoli a maggiore capitalizzazione media degli ultimi dodici mesi che, durante l’ultimo anno solare, non abbiano registrato più di venti giorni senza negoziazioni. Sono escluse da tale conteggio le “sospensioni” temporanee dalle contrattazioni. Il settore con il maggiore peso all'interno dell'indice è quello energetico (circa 30%), seguito da quello finanziario (circa 25%) e dai servizi alle aziende. Abbastanza presente anche il comparto dei beni industriali e delle telecomunicazioni. La quota residua è ricoperta da beni di consumo ed utilities.
Strategia:
Il Lyxor Ucits ETF China Enterprise (HSCEI) è uno strumento ideale per chi voglia assumere una posizione rialzista sul mercato azionario cinese. Considerando le caratteristiche di concentrazione geografica, per ottenere un buon grado di diversificazione del portafoglio è consigliabile abbinare l’investimento di tale strumento ad altri Etf, azionari emergenti, statunitensi, o, se si vuole limitare l’esposizione al rischio di cambio, azionari europei. Considerando l’elevata esposizione in titoli energetici (il titolo Petrochina ha un peso superiore al 20% all’interno dell’indice di riferimento) lo strumento appare indicato per beneficiare dei rialzi dei prezzi delle materie prime ed in particolare del petrolio. Meno importante, allo stato attuale, l’aspetto legato all’andamento dei tassi di interesse.
Fattori di rischio:
L'economia cinese ha mostrato negli ultimi anni tassi di crescita del prodotto interno lordo tra i più solidi dell’intero globo. I fattori di rischio di un investimento in questo Etf sono principalmente legati al rischio paese ed al rischio cambio. Alcuni analisti esprimono dubbi sulla futura sostenibilità dei tassi di crescita registrata negli ultimi anni: preoccupano in particolare i ritardi nella creazione delle infrastrutture necessarie per sostenere una tale impetuosa crescita. Da tenere bene in considerazione il rischio valuta: l’erraticità dell’andamento del tasso di cambio euro-Hong Kong dollar potrebbe infatti incidere in maniera significativa sul rendimento complessivo dell’Etf stesso.

Sondaggi

Da quali schieramenti sarà composto il nuovo governo?
Centro destra + Centro Sinistra
Movimento 5 Stelle + Lega
Movimento 5 Stelle + Centro Sinistra
Centro destra + Movimento 5 Stelle

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]