Scheda ETF

Nome: Lyxor Ucits ETF Euro Corporate Bond ex Financials

Dati principali

Nome: Lyxor Ucits ETF Euro Corporate Bond ex Financials
Sottostante: Markit iBoxx Euro Liquid Corporate Non Financials
Mercato di riferimento: Obbligazionario Corporate
Emittente: Lyxor
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 132,85 EUR   Data: 22.5.2018   Massimo (giorno): 133,24   Minimo (giorno): 132,68

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,20%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il Lyxor Ucits ETF Euro Corporate Bond ex Financials consente l'accesso ad un paniere diversificato e liquido di 20 obbligazioni corporate, denominate in Euro, emesse da società con rating “investment grade” (da AAA a BBB-) con l'esclusione categorica del settore finanziario. Il paniere di obbligazioni corporate ha, in media, una cedola annua del 5,4%, un rendimento del 3,7% e una durata di 5 anni. L’ETF presenta una commissione di gestione annua dello 0,2%.
Sintesi:
Questo ETF consente l'accesso ad un paniere diversificato e liquido di 20 obbligazioni corporate, denominate in Euro, emesse da società con rating “investment grade” (da AAA a BBB-) con l'esclusione del settore finanziario.
Indice sottostante:
L’indice di riferimento è il Markit iBoxx Euro Liquid Corporate Non Financials e, al suo interno, i maggiori settori sono: Farmaceutico (25,6%), Utilities (21%), Auto (18,2%), Telecomunicazioni (9,8%) e Beni e servizi industriali (7,8%). I Paesi più rappresentati sono: Germania (36,1%), Svizzera (16,3%), Francia (12,5%), Gran Bretagna (9,9%) e Italia (9,6%). I primi 10 titoli in portafoglio sono emessi da Roche, Volkswagen, EON, Enel, Glaxosmithkline, Daimler, Deutsche Telekom, RWE, Kraft Foods e France Telecom.
Strategia:
Il Lyxor ETF Euro Corporate Bond ex Financials è pensato per gli investitori che desiderano esporsi alle obbligazioni corporate escludendo, però, il settore finanziario.
Fattori di rischio:
L’investimento è indicato per chi voglia diversificare il proprio portafoglio obbligazionario con bond corporate in valuta Euro. Il grado di diversificazione è relativamente elevato sia per numero di titoli sia a livello settoriale. Adatto a fasi di espansione monetaria, con tassi di interesse in calo e tassi di inflazione contenuti. Poco adatto quando il clima economico internazionale si rafforza e i tassi di riferimento si innalzano. Il rischio dell'investimento è relativamente contenuto data la limitazione imposta al giudizio di merito dei bond che deve essere superiore a BBB-, non speculativo.

Sondaggi

Da quali schieramenti sarà composto il nuovo governo?
Centro destra + Centro Sinistra
Movimento 5 Stelle + Lega
Movimento 5 Stelle + Centro Sinistra
Centro destra + Movimento 5 Stelle

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]