Forex: dollaro sale ancora, azione Fed settimana prossima potrebbe agevolare ulteriori rialzi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

7 dicembre 2017 - 12:24

MILANO (Finanza.com)

Prosegue il trend rialzista del dollaro. Il biglietto verde è salito al livello più alto in due settimane in scia all'ottimismo circa le prospettive dell'economia Usa una volta che verrà approvata la riforma fiscale. Il cross euro/dollaro viaggia oggi in moderato calo a 1,1778 (-0,14%). Dollaro in recupero anche verso lo yen (+0,4% a 112,7) dopo il calo di ieri susseguente alle dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump che vuole riconoscere Gerusalemme come la capitale di Israele, mossa che ha messo in pericolo gli sforzi di pace in Medio Oriente.

A favorire il rafforzamento del dollaro, oltre ai progressi sul fronte della riforma fiscale, anche l'avvicinarsi dell'appuntamento con il meeting Fed di settimana prossima che dovrebbe chiudersi con un altro rialzo dei tassi, "Qquesto dovrebbe favorire un ulteriore rafforzamento o perlomeno un consolidamento del dollaro. Per quanto riguarda i dati, segnali favorevoli sono attesi dall’employment report domani", rimarca Intesa Sanpaolo nel report Forex Flash.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]