J&J condannata a risarcimento danni record da 4,7 mld $ per talco cancerogeno

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

13 luglio 2018 - 09:11

MILANO (Finanza.com)

Maxi risarcimento danni per Johnson & Johnson. Una giuria di St. Louis ha deciso che Johnson & Johnson dovrà pagare 4,7 miliardi di dollari alle 22 donne che hanno sviluppato un cancro alle ovaie a causa della presenza di asbesto (amianto) nel talco della società statunitense. La giuria ha stabilito che J&J dovrà pagare danni compensativi per $ 550 milioni e successivamente ha aggiunto $ 4,14 miliardi in danni punitivi contro la società per non aver avvertito che il suo talco aumentava il rischio di cancro ovarico.
J&J, il cui titolo ha ceduto il 2,43% nell'after-hour, ha definito il verdetto "fondamentalmente ingiusto" annunciando che farà appello. La società, che ha già affrontato negli anni circa 9.000 denunce legate al talco in polvere, rimarca che il prodotto è sicuro ed è privo di amianto.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]