BCE: Constancio, forse l’Italia dovrebbe rileggere le regole europee

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

29 maggio 2018 - 13:05

MILANO (Finanza.com)

Qualsiasi intervento della Banca Centrale Europea deve essere compatibile con il nostro mandato. È quanto ha detto il Vice-presidente uscente Vitor Constancio nel corso di un’intervista concessa alla rivista tedesca “Spiegel” parlando della situazione del nostro Paese.

Misure da parte dell’Eurotower destinate ad aiutare l’Italia in caso di problemi di liquidità “devono essere in linea con il nostro mandato e rispettare determinate condizioni”.

Alla domanda se la BCE interverrebbe nel caso in cui l’esecutivo italiano dovesse decidere di eludere le regole fiscali di Eurolandia, Constancio ha rimarcato che “l’Italia conosce le regole, forse dovrebbero rileggerle”.

Tutte le notizie su: Banca Centrale Europea, Italia

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]