Sanzioni: Consiglio Ue proroga di un anno misure restrittive per annessione Crimea alla Russia

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

19 giugno 2017 - 14:53

MILANO (Finanza.com)

Il
Consiglio europeo ha deciso oggi di prorogare di un anno, quindi fino al 23 giugno 2018, le misure restrittive in risposta all'annessione illegale della Crimea e di Sebastopoli da parte della Russia, avvenuta nel marzo 2014. Le sanzioni, limitate al territorio della Crimea e di Sebastopoli, comprendono divieti sulle importazioni ed esportazioni, sugli investimenti e sui servizi turistici. Una decisione simile potrebbe essere presa anche nei confronti della Russia la prossima settimana, quando Bruxelles dovrà rivedere le pesanti sanzioni economiche emanate nell'estate del 2014.

Tutte le notizie su: Crimea, consiglio europeo, russia, sanzioni

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]