Minute BCE: "Essenziale rimanere pazienti, prudenti e persistenti su politica monetaria"

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

11 ottobre 2018 - 14:58

MILANO (Finanza.com)

Rimanere pazienti, prudenti e persistenti per quanto riguarda la politica monetaria rimane essenziale e questo nonostante un aumento dei rischi economici derivanti "dalla minaccia del protezionismo, da elementi di vulnerabilità nei mercati emergenti e dalla volatilità dei mercati finanziari".

Così si legge nei verbali BCE sulla riunione del 12-13 settembre. Nel complesso i rischi per l'outlook sono stati valutati come ancora "ampiamente bilanciati" e il consiglio ha confermato la propria forward guidance che prevede acquisti di bond per 15 miliardi di euro al mese fino a dicembre, fine del Quantitative Easing al 31 dicembre 2018 e tassi fermi sui livelli attuali fino ad almeno l'estate 2019. Per quanto concerne infine la valutazione della congiuntura macro, i governatori hanno condiviso la valutazione del capoeconomista Peter Praet secondo cui nonostante un rallentamento rispetto al quarto trimestre 2014, la crescita rimane diffusa per paesi e settori e ancora sopra il potenziale.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]