Agenda macro: tra gli appuntamenti della settimana riunione Bce e stagione trimestrali Usa

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

17 luglio 2017 - 12:24

MILANO (Finanza.com)

La riunione della banca centrale europea, prevista per giovedì 20 luglio, e la stagione delle trimestrali americane che ha preso il via la scorsa settimana. Sono questi i due principali market mover della settimana a cui guarderanno i mercati finanziari. Per la zona euro l'appuntamento clou è certamente il meeting della Bce, con gli investitori che attendono le dichiarazioni del governatore Mario Draghi, soprattutto dopo l'intervento di Sintra. In tale occasione il mercato si è soffermato sulle parole reflazione e rafforzamento crescita economica che hanno acceso la speculazione sul momento in cui la Bce inizierà a valutare l'inizio del ritiro dello stimolo monetario. Negli Stati Uniti la stagione degli utili è iniziata sotto i migliori auspici con le principali banche americane che hanno battuto le attese del mercato (approfondisci la notizia).

Bce e stagione delle trimestrali parte, spostiamo ora lo sguardo sugli altri appuntamenti macro della settimana: martedì 18 si segnala l'indice Zew, che misura la fiducia degli investitori tedeschi, e l'inflazione in Gran Bretagna. Il giorno successivo, mercoledì 19 luglio, in primo piano le indicazioni in arrivo dal mercato immobiliare statunitense, con la pubblicazione delle nuove costruzioni abitative e i permessi edilizi (entrambi i dati sono relativi al mese di giugno).

Giovedì 20 l'attenzione sarà rivolta alle banche centrali. Si inizia con la Bank of Japan che terrà il meeting di politica monetaria, al termine del quale è previsto l'intervento del governatore kuroda. Si terrà anche, come anticipato, la riunione del consiglio direttivo della Bce.
Non sono attese novità, ma il mercato non perderà le parole di Mario Draghi che potrebbe fornire qualche indicazione importante sulle future mosse della Bce in tema di politica monetaria. Sempre giovedì, sempre per la zona euro, in programma il dato sulla fiducia al consumo (si tratta della stima flash di luglio).

Prosegue intanto la pubblicazione dei conti trimestrali delle società statunitensi. Nel corso dell'ottava sono attesi i numeri del secondo trimestre di Goldman Sachs e Morgan Stanley, ma anche quelli di Microsoft ed Ebay per il comparto tech.


Calendario delle principali trimestrali Usa

Martedì 18

Johnson & Johnson, Goldman Sachs, Bank of America 

Mercoledì 19
Alcoa, Morgan Stanley, Qualcomm 

Giovedì 20

Microsoft, eBay 

Venerdì 21
General Electric, Schlumberger 

Tutte le notizie su: agenda macro

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]