Rivoluzione e-commerce: Poste Italiane con Amazon, consegne serali e nel weekend

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

13 giugno 2018 - 12:48

MILANO (Finanza.com)

Nuova tappa nella rivoluzione e-commerce di Poste Italiane. A distanza di qualche settimana dall'intesa con la Federazione Italiana Tabaccai (Leggi qui), il gruppo guidato da Matteo Del Fante ha annunciato di avere raggiunto un accordo con Amazon per la consegna di prodotti e-commerce sul territorio nazionale. L'accordo, che avrà durata triennale e sarà rinnovabile per un ulteriore biennio, rappresenta una tappa centrale per il raggiungimento degli obiettivi nel settore e-commerce previsti dal piano Deliver 2022. Una notizia che sta sostenendo Poste Italiane a Piazza Affari: il titolo, tra i migliori del Ftse Mib, sale di oltre il 2% a 7,66 euro. 

L'obiettivo principale è quello di migliorare il servizio reso ai clienti con un’offerta di prodotti arricchita da diverse soluzioni di consegna, tra le quali la consegna serale (fino alle 19.45) e nel week-end. Poste Italiane fornirà il servizio attraverso la capillare presenza territoriale garantita da oltre trentamila portalettere impegnati nelle attività di recapito, dal corriere espresso Sda e dalla flotta MistralAir, la compagnia aerea del gruppo.

"In linea con il piano industriale Deliver 2022 - si legge in una nota - l’accordo con Amazon valorizza appieno la flessibilità offerta dal nuovo modello di recapito, “Joint Delivery”, attivo da aprile ed in corso di implementazione. Grazie a questo accordo, Poste Italiane accelera lo sviluppo dell’e-commerce in Italia con positive ricadute sugli investimenti in tecnologia e sull’occupazione. Infatti, al 2020 i dipendenti impegnati nella logistica dei pacchi saranno 10 mila.

Presentando il piano strategico al 2022, lo scorso febbraio, Matteo Del Fante, amministratore delegato di Poste Italiane, aveva già chiarito che Amazon non rappresenta una minaccia bensì una "opportunità" per Poste. "Cambiamo il nostro modello di recapito in maniera decisa, diventando una rete che distribuisce contemporaneamente posta e pacchi, e questo ci rende molto più attraenti per Amazon e gli altri operatori di e-commerce perché la capillarità della rete di Poste non ha rivali nel Paese", sottolineava il manager durante la presentazione del business plan a Palazzo Mezzanotte.

Tutte le notizie su: poste italiane, amazon

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]