Retailer: con l'IA risparmi superiori ai 300 mld $ e nuovi posti di lavoro

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

17 dicembre 2018 - 14:38

MILANO (Finanza.com)

L'Intelligenza Artificiale (IA) può generare per i retailer cospicui risparmi. Lo sostiene uno studio dal titolo “Retail superstars: How unleashing AI across functions offers a multi-billion dollar opportunity” del Capgemini Research Institute. Capgemini ritiene che i retailer che riescono a portare su ampia scala ed espandere la portata delle implementazioni che utilizzano attualmente l’IA potranno cogliere un’opportunità dal valore superiore ai 300 miliardi di dollari. Tuttavia il processo non è semplice, infatti il report evidenzia che solamente l'1% degli use case dei retailer ha raggiunto oggi questo livello di implementazione.

Più di un quarto (28%) dei retailer utilizza oggi l'IA. Lo studio rileva un incremento significativo di implementazioni in ambito IA rispetto al 2017 (17%) e un aumento di 7 volte rispetto al 2016 (4%) L'IA alimenta la creazione di alcuni posti di lavoro, con perdite finora trascurabili: il 71% dei retailer afferma che, attualmente, l’utilizzo dell’AI porta alla creazione di nuovi posti di lavoro, con oltre i due terzi (68%) delle nuove posizioni lavorative che hanno un livello piuttosto elevato (di coordinamento o superiore). Al contempo, il 75% ha dichiarato che, finora, l'AI non ha inciso sui posti di lavoro all’interno della propria azienda, mentre i partecipanti al sondaggio che hanno affermato di aver ridotto il numero dei dipendenti hanno indicato un numero pari o inferiore a 25.

Tutte le notizie su: intelligenza artificiale

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]