Prysmian su WesternLink: "indagini tecniche in corso, evento non correlato a guasto giugno 2018"

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

12 settembre 2018 - 17:02

MILANO (Finanza.com)

Prysmian rende noto che la messa in servizio e il collaudo del collegamento in cavo tra la Scozia e il Galles (WesternLink interconnection) sono stati temporaneamente interrotti a causa delle verifiche che sono state avviate in relazione ad un problema verificatosi nella sezione terrestre del collegamento. "Sebbene le indagini tecniche preliminari necessarie a identificare la causa del problema e a stimarne i possibili impatti economici siano ancora in corso e richiedano alcuni giorni per essere completate - si legge in una nota - Prysmian è in grado di confermare che l’evento non appare correlato al guasto individuato a giugno 2018 in una diversa sezione, sottomarina, del WesternLink Interconnection (guasto già riparato con successo)". La nota informa che il gruppo è impegnato a risolvere il problema nel più breve tempo possibile, con il minimo impatto ambientale e logistico, e fornirà ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni non appena saranno disponibili ulteriori risultati delle investigazioni in corso.
Intanto Prysmian rimane sul fondo del Ftse Mib, con il titolo che cede oltre il 5% a 20,57 euro ad azione (minimo intraday a 20,35 euro).


Tutte le notizie su: Prysmiam

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]