Polizze abbinate all'acquisto auto: attenzione ai costi, 5 consigli prima di aderire

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

11 agosto 2017 - 16:22

MILANO (Finanza.com)

Attenzione alle polizze assicurative abbinate ai finanziamenti per l’acquisto di un'auto in promozione da diverse case automobilistiche. L'avvertimento, non il primo e forse nemmeno l'ultimo, arriva dall'Ivass, l'istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, che voluto vederci chiaro dopo un mistery shopping effettuato da Altroconsumo presso i concessionari auto di varie marche automobilistiche, residenti in dieci città italiane.

Ebbene, dall'indagine sono emerse effettivamente alcune criticità. In primis, i rapporti societari tra case automobilistiche, enti erogatori dei finanziamenti e imprese assicurative evidenziano situazioni di conflitto di interesse. Non solo. L'Ivass rileva elevati costi delle polizze per le alte commissioni riconosciute ai distributori con picchi del 77%, oltre che tassi elevati di abbinamento delle polizze ai finanziamenti, con punte del 61 e 75%.

Alla luce di questi elementi critici, l'Ivass suggerisce 5 consigli da seguire prima di accettare un’offerta commerciale per l’acquisto di un veicolo a rate:
1. Fare attenzione a eventuali proposte di polizze a protezione del credito abbinate al finanziamento. Il consumatore ha infatti diritto a rifiutare la sottoscrizione di tali protezioni. Non solo. Se si vuole proteggersi dal rischio di non essere in grado in futuro, per eventi indipendenti dalla propria volontà, di rimborsare il debito contratto, si può anche stipulare una diversa polizza a protezione del pagamento del debito con un assicuratore di fiducia, che potrebbe offrire condizioni più vantaggiose.

2. Il consumatore ha diritto di conoscere rprima della sottoscrizione del contratto, le caratteristiche, i costi, la natura e l'estensione delle coperture, oltre che i massimali, le eventuali franchigie e scoperti, ecc. Verificare che tali condizioni siano adeguate alle proprie esigenze. Si può confrontarle anche con altre polizze simili presenti sul mercato.

3. Anche dopo aver sottoscritto la polizza, se si ritiene di non aver fatto la scelta giusta, si ha il iritto di recedere dal contratto generalmente entro i successivi 60 giorni. Ma occorre verificare questo termine nelle condizioni di polizza.

4. Chiedere al concessionario di fornire un dettaglio separato dei costi per l'acquisto dell'auto, di quelli derivanti dal finanziamento e di quelli connessi alla polizza assicurativa.

5. Valutare se lo sconto sul prezzo dell'auto pubblicizzato dall'offerta promozionale sia effettivamente conveniente, cioé se consente di ottenere un effettivo risparmio considerati i costi di finanziamento e della polizza.

Tutte le notizie su: polizze assicurative, Ivass, consumatori

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]