Piazza Affari strappa segno più, rally dei Btp. Stm e Poste fanno la voce grossa

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

21 marzo 2019 - 17:41

MILANO (Finanza.com)

Giornata positiva per Piazza Affari che si distingue come la migliore Borsa continentale. All'indomani della Fed il mercato ha premiato i titoli di Stato con i Btp che si sono uniti al rally dei governativi. Il mercato ha accolto comunque senza sussulti l'aggiornamento decisamente accomodante della Federal Reserve della scorsa notte, combinato con la riduzione delle prospettive di crescita. La banca centrale statunitense prevede una crescita dell'economia del 2,1% nel 2019, rispetto a una previsione di crescita del 2,3% emessa a dicembre. "La revisione al ribasso segue le previsioni di crescita ridotte della Bce emesse all'inizio di questo mese", rimarca David Madden, Market Analyst di CMC Markets UK.

Il Ftse Mib ha chiuso la penultima seduta della settimana in progresso dello 0,20% a quota 21.373 punti. Tra i singoli titoli si segnala Stm con un balzo di oltre il 4 per cento in scia alla rally dei tecnologici negli Usa. In particolare il traino arriva da Apple, tra i principali clienti di Stm, che ha riguadagnato a Wall Street lo scettro di società più capitalizzata al mondo grazie anche alla promozione a "strong buy" da parte di Needham.

Tra gli altri titoli spicca Poste Italiane con il 2,35% odierno che ha spinto il titolo sui nuovi massimi storici a quota 8,638 euro.

Tra gli energetici in salita Enel (+0,65%) in attesa dei conti 2018. Rialzo contenuto (+0,4%) per Terna che ha presentato il piano strategico 2019-2023 che vede a fine piano ricavi per 2,7 mld ed ebitda a 2 mld. Il dividendo è atteso crescere al ritmo del 7% annuo fino al 2021 e poi per 2022 e 2023 è indicato un payout del 75%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]