Mps: scontro vertici-Fondazione su aumento di capitale, titolo soffre a Piazza Affari

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Flavia Scarano

25 novembre 2013 - 11:05

MILANO (Finanza.com)

E' scontro tra i vertici di Monte dei Paschi di Siena (Mps) e la Fondazione Mps sulle tempistiche dell'aumento di capitale. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, il presidente Alessandro Profumo e l'amministratore delegato Fabrizio Viola vorrebbero puntare il piede sull'acceleratore portando l'operazione già nel consiglio di amministrazione di settimana prossima, dopo aver ricevuto l'ok definitivo dalla Commissione europea al piano di ristrutturazione. La convocazione dell'assemblea straordinaria in questo modo sarebbe prevista per fine anno, con l'avvio della manovra entro gennaio. Soluzione questa che invece sarebbe osteggiata dalla Fondazione che, prima di procedere all'aumento di capitale, preferirebbe piazzare sul mercato una parte o l'intera quota del Monte dei Paschi ancora in suo possesso (il 33,5%) in modo da ridurre l'indebitamento pari a 350 milioni di euro. Nel frattempo soffre il titolo sul Ftse Mib dove al momento è sospeso per eccesso di ribasso con un calo teorico del 4,73% a 0,201 euro.

Tutte le notizie su: mps, aumento di capitale, Fondazione Mps

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.p.A. - via G.B. Pirelli, 30 - 20124 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]