Maire Tecnimont: nuovi contratti per 730 mln di dollari, titolo sale del 2% a Piazza Affari

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

13 luglio 2018 - 11:27

MILANO (Finanza.com)

Maire Tecnimont ha annunciato che le sue principali controllate si sono aggiudicate nuove commesse e integrazioni di contratti esistenti per un valore totale di 730 milioni di dollari per licensing, servizi di ingegneria e di Engineering, Procurement & Construction. Tra le nuove acquisizioni, Tecnimont si è aggiudicata un contratto EPC da parte di Abu Dhabi Polymer Company (Borouge) per una nuova unità di polipropilene (PP5 project) a Ruwais, ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti. Borouge è la joint venture fra Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC), tra le società oil & gas più grandi al mondo, e Borealis, produttore austriaco di soluzioni petrolchimiche e plastiche, leader a livello internazionale. L’unità di polipropilene avrà una capacità massima di 480.000 tonnellate all’anno. Il completamento del progetto è previsto entro la fine del 2021.

"Gli Emirati Arabi Uniti rappresentano la nostra seconda casa e abbiamo una profonda conoscenza del suo mercato e dei suoi player: è uno degli ambienti più adatti per un contractor EPC technology-driven come il nostro Gruppo", ha commentato Pierroberto Folgiero, a.d. del Gruppo Maire Tecnimont. A Piazza Affari il titolo Maire Tecnimont avanza di oltre il 2% a 4,328 euro.

Tutte le notizie su: maire tecnimont

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]