Italia: Sc Lowy nuovo azionista di maggioranza di Credito di Romagna

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

16 aprile 2018 - 17:28

MILANO (Finanza.com)

Credito di Romagna annuncia l’ingresso del nuovo azionista Sc Lowy, gruppo bancario e finanziario internazionale presente anche in Italia, attraverso un aumento di capitale per 50 milioni di euro. "Perfezionato l’aumento e il closing dell’operazione, a seguito dell’autorizzazione della Bce già rilasciata lo scorso 12 aprile, Sc Lowy diventerà l’azionista di controllo della banca con una quota di oltre il 90%", si legge in una nota stampa nella quale si precisa che Sc Lowy ha investito tramite la propria holding capogruppo, in qualità di partner strategico di lungo periodo.

Grazie all’apporto di nuove risorse finanziarie, Credito di Romagna, che conta 125 dipendenti e oltre 25 mila clienti, si rafforza dal punto di vista patrimoniale e pone le basi per il consolidamento dell’attività tradizionale di banca commerciale sul territorio al servizio delle imprese e delle famiglie, con l’obiettivo di migliorarne l’efficienza e la marginalità anche attraverso l'ottimizzazione della rete di filiali.
Il nuovo piano strategico promosso da Sc Lowy, prosegue la società di Forlì, prevede anche lo sviluppo di un’attività di investment banking con nuove linee di business dedicate alla gestione di prestiti sindacati e asset illiquidi, tra cui non performing loan e special situations.

Tutte le notizie su: credito di romagna

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]