Gpi: acquisito 100% Erre Effe Informatica, rilevato residuo 45% Insiel Mercato

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

16 marzo 2018 - 14:32

MILANO (Finanza.com)

Gpi, società quotata su Aim Italia e partner tecnologico di riferimento nel mercato della sanità e del sociale, ha sottoscritto ed eseguito un contratto con Tbs Group per effetto del quale, fra l’altro, Gpi ha acquisito il 100% del capitale sociale della Erre Effe Informatica per 1,6 milioni di euro e il residuo 45% del capitale della Insiel Mercato, di cui Gpi deteneva già il 55%, al prezzo di 1,8 milioni, unitamente alla contestuale risoluzione degli accordi stipulati in sede della precedente acquisizione intervenuta a fine 2016.

“Si rafforzano con Erre Effe Informatica sia il nostro portafoglio prodotti a livello di Ict sanitario, sia la presenza di Gpi nell’area territoriale toscana. Siamo convinti che la neo-acquisita si integrerà rapidamente nel perimetro industriale e tecnologico del nostro gruppo", ha commentato Fausto Manzana, a.d. di Gpi.

Tutte le notizie su: Aim Italia

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]