Fitch avverte Italia: 'nuovi obiettivi deficit in NADef mettono a rischio conti pubblici'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

11 ottobre 2018 - 07:29

MILANO (Finanza.com)

Fitch Rating emette una nota sull'Italia, comunicando di intravedere "rischi considerevoli per i target (della legge di bilancio), specie dopo il 2019".

L'agenzia di rating ricorda, in riferimento alla legge di bilancio che il governo M5S-Lega sta per mettere a punto, che "i dettagli della politica di bilancio e il loro concretizzarsi rimangono un fattore chiave della nostra valutazione sul rating sovrano" dell'Italia.

Il rating che Fitch ha sull'Italia è pari a "BBB" due gradini sopra il livello junk, con outlook negativo.

"La nostra prossima revisione messa in programma è nel primo trimestre 2019. Gli obiettivi della nota di aggiornamento al Def puntano a una moderata riduzione del deficit nel 2020 al 2,1% del Pil. Noi ci aspettiamo un risultato più vicino al 2,6% che avevamo previsto da agosto, il che contribuisce a una stima del debito/Pil più alta (129,8% entro fine 2021, contro 126,7% nella Nadef)".

Praticamente, per Fitch, i nuovi obiettivi sul deficit-Pil contenuti nella nota di aggiornamento al Def mettono a rischio i conti pubblici italiani.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]