Consulta boccia proposta Referendum su Jobs Act, mercato reagisce con restringimento spread

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

11 gennaio 2017 - 15:52

MILANO (Finanza.com)

La Corte Costituzionale ha giudicato inammissibile il referendum proposto dalla Cgil per abrogare le modifiche all'articolo 18 sui licenziamenti illegittimi contenute nel Jobs Act. La Consulta ha giudicato inammissibile la richiesta di referendum denominato "abrogazione delle disposizioni in materia di licenziamenti illegittimi".
La reazione del mercato è stato di una discesa dello spread Btp-Bund in area 152 punti base, 5 punti in meno rispetto ai livelli della vigilia, con il no al referendum sul Jobs Act che elimina un potenziale elemento di incertezza politica per i prossimi mesi. Il rendimento del Btp decennale è sceso in area 1,85%, sui minimi a una settimana.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]