Bot collocati a rendimento minimo storico, massimi a un anno invece per quello del Bund decennale

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

11 gennaio 2017 - 13:24

MILANO (Finanza.com)

Nonostante l’aumento del rendimento dei Btp a media-lunga scadenza sulle crescenti aspettative inflattive, nella parte corta della curva dei tassi i rendimenti si confermano in deciso territorio negativo. La prima asta del 2017 ha visto subito un nuovo record per l’Italia con il Bot annuale allocato al nuovo rendimento minimo. Il Ministero dell’Economia ha collocato 7 miliardi di euro in Buoni ordinari del Tesoro a 12 mesi con il rendimento medio che si è attestato al -0,25% rispetto al -0,196% del mese scorso. Si tratta del nuovo minimo storico. Le richieste sono state pari a 11 miliardi, quindi decisamente superiori al quantitativo offerto con un tasso bid-to-cover di 1,66 dall'1,77 precedente.

Domani asta Btp
Il Tesoro terrà le aste titoli di Stato a media lunga scadenza con l’offerta di BTP a 3, 7 e 20 anni per un importo nominale dell’emissione compreso tra 5,75 e 7,25 miliardi di euro.

Si conferma quindi la tendenza a un aumento dell’inclinazione della curva dei tassi dettata dalle aspettative di inflazione crescente (inflazione area euro a +1,1% annuo, massimi dal 2013) e l’attesa per un progressivo tapering da parte della Bce.

Bund decennale 
In tal senso oggi l'asta di Bund decennali ha visto il collocamento dei 4,018 mld in offerta ad un tasso pari allo 0,36%, sui massimi a un anno. I titoli decennali della Germania, dopo i minimi dello scorso mese di luglio in area -0,19% hanno invertito la tendenza toccando sul mercato secondario, a metà dicembre, i massimi relativi in area 0,39%.
Il consensus Bloomberg vede il rendimento del Bund decennale salire fino allo 0,63% nel quarto trimestre dell’anno.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]