Antitrust: multa da 3,6 milioni all'Atac per cancellazione corse, esultano associazioni consumatori

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

11 agosto 2017 - 14:25

MILANO (Finanza.com)

Multa da 3,6 milioni di euro all'Atac. Così ha deciso l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato dopo aver concluso l’istruttoria avviata lo scorso novembre nei confronti della società dei trasporti a Roma, accertando una pratica commerciale scorretta. Nel dettaglio, la società dal 2010 ad oggi ha prospettato un'offerta di servizi di trasporto frequente e cospicua, ma in realtà ha praticato una sistematica e persistente soppressione di molte corse programmate, senza oltretutto informare preventivamente i consumatori. "Le evidenze dimostrano che tali soppressioni sono dipese in larga misura da motivi riconducibili a dirette responsabilità di Atac che, in tal modo, ha falsato le aspettative degli utenti/consumatori e le loro decisioni relative alla mobilità quotidiana", ha spiegato l'Authority.

Esultano le associazione dei consumatori, che da tempo denunciavano il degrado del servizio Atac ed esortavano azienda e istituzioni a intervenire. "La sanzione oggi comminata dall'Agcom - ha dichiarato Ivo Tarantino, responsabile relazioni esterne Altroconsumo - conferma e rafforza il nostro intento di procedere con le dovute azioni giudiziarie per fare in modo che ai viaggiatori romani sia riconosciuto il giusto risarcimento per i disservizi subiti in questi anni". Si associa Codacons, che chiede all’azienda di indennizzare gli utenti per le pratiche commerciali messe in atto, riducendo per il 2018 i costi degli abbonamenti mensili e annuali.

Tutte le notizie su: atac, trasporti, multa antitrust

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]