Wall Street apre in calo su escalation guerra commerciale

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

11 luglio 2018 - 15:33

MILANO (Finanza.com)

Le
tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina pesano anche su Wall Street che apre in territorio negativo, allineandosi agli altri listini globali. In avvio l'indice Dow Jones scende dello 0,70%, l'S&P500 cede lo 0,57% e il Nasdaq perde lo 0,60%. Ieri sera l'amministrazione Trump ha pubblicato una nuova lista di prodotti cinesi che saranno assoggettati a dazi del 10% per un valore di 200 miliardi di dollari. Le nuove tariffe non entreranno in vigore prima di settembre e le consultazioni pubbliche termineranno il 30 agosto, lasciando un po' di tempo per organizzare eventualmente un nuovo ciclo di negoziati tra le due parti. Intanto però la Cina ha fatto sapere che si rivolgerà al World Trade Organization (Wto) per discutere della faccenda e ha promesso ritorsioni contro gli Stati Uniti, definendo i nuovi dazi "inaccettabili".

Tutte le notizie su: wall street

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]