Wall Street ancora giù, apertura in calo per timori crescita globale e guerra commerciale

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

8 febbraio 2019 - 15:37

MILANO (Finanza.com)

Wal
l Street prosegue i ribassi di ieri e apre la seduta in territorio negativo. In avvio l'indice Dow Jones scivola dello 0,44%, l'S&P500 cede lo 0,38% e il Nasdaq perde lo 0,53%. A pesare sull'umore degli investitori sono i timori per la crescita globale a cui si aggiungono quelli per la guerra commerciale in corso tra Stati Uniti e Cina. Secondo le ultime indiscrezioni infatti non si terrà l'incontro previsto tra il presidente americano Donald Trump e l'omologo cinese Xi Jinping prima della scadenza dei tre mesi di tregua sui dazi, fissata per l'1 marzo. Non solo. Secondo alcune voci raccolte dal quotidiano statunitense Politico, Trump dovrebbe firmare la prossima settimana un ordine esecutivo per vietare le apparecchiature di telecomunicazione cinesi dalle reti wireless degli Stati Uniti. L'amministrazione vorrebbe rilasciare l'ordine prima dell'evento MWC di Barcellona che si terrà dal 25 al 28 febbraio.

Tutte le notizie su: wall street

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]