Piazza Affari e Borse europee previste in calo in avvio, oggi il cda di Telecom

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

14 gennaio 2019 - 08:49

MILANO (Finanza.com)

Piazza Affari e le principali Borse europee dovrebbero aprire gli scambi in territorio negativo, in scia ai ribassi dei listini asiatici. In una sessione orfana della borsa di Tokyo, chiusa per festività, l'azionario dell'area Asia-Pacifico si è mosso sotto la parità, scontando i dati relativi alla bilancia commerciale della Cina di dicembre. Nel mese, le esportazioni sono scese del 4,4% su base annua, soffrendo il calo mensile più forte in due mesi. Le importazioni sono calate del 7,6%, segnando il ribasso più sostenuto dal luglio del 2016.

In Europa intanto si torna a guardare alla Brexit, in vista del voto di domani del parlamento inglese. Secondo alcune indiscrezioni del Guardian, la data del divorzio ufficiale del Regno Unito dall'Unione europea potrebbe essere posticipata a luglio. In Italia i preoccupanti dati sulla produzione industriale hanno rafforzato i timori che l'Italia vada verso la recessione, con stime del governo su Pil 2018 ormai quasi impossibili da centrare. La prima lettura sul Pil del quarto trimestre arriverà a fine mese e un segno meno su base trimestrale, abbinato a quello già registrato nel terzo trimestre, porterebbe il paese in recessione tecnica.

Oggi sono previste poche indicazioni macro con la sola pubblicazione del dato sulla produzione industriale dell'Eurozona. A livello societario si segnala il cda di Telecom, che si riunisce oggi, mentre Oltreoceano parte la nuova stagione delle trimestrali con i conti delle banche.

Tutte le notizie su: piazza affari

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]