Piazza Affari accelera nuovamente al ribasso: pesa inflazione USA

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Marco Berton

15 febbraio 2017 - 14:59

MILANO (Finanza.com)

La
lettura superiore alle stime dell'inflazione statunitense sta pesando sui listini europei che hanno imboccato la strada del ribasso. Male Piazza Affari con l'indice FtseMib che cede uno 0,4% in area 19100 punti. Vendite che si accaniscono in particolare su Prysmian, Generali, CNH Industrial, Recordati, Saipem, tutte in calo di oltre 1 punto percentuale e mezzo. Peggio A2A -2,3% e Banco BPM -3,3%. In positivo tengono solo Exor +1,7%, Intesa e Unicredit +1,5% circa.

Tutte le notizie su: inflazione usa, piazza affari

Vai alle quotazioni di:

Notizie su A2a

Notizie su Unicredit

Notizie su Recordati Ord

Notizie su Prysmian

Notizie su Intesa Sanpaolo

Notizie su Exor

Notizie su Cnh Industrial

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]