Mercati europei sopra la parità, indicazioni sotto le stime dai dati macro

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

20 marzo 2018 - 13:38

MILANO (Finanza.com)

Borse europee positive nel primo dei due giorni di riunioni che domani dovrebbe portare la Federal Reserve ad annunciare una nuova stretta sui tassi a stelle e strisce. Stando alle indicazioni che arrivano dal CME FedWatch Tool, domani, con una probabilità del 94,4%, l’istituto con sede a Washington alzerà il costo del denaro di 25 punti base all’1,5-1,75 per cento.

A metà seduta Londra e Francoforte salgono di mezzo punto percentuale, il Cac40 segna un +0,4% e Madrid non fa registrare variazioni. A Parigi il titolo Publicis ha azzerato i guadagni iniziali e ora quota in rosso (-0,41%) nel giorno della presentazione del piano strategico mentre Michelin segna un +0,68% dopo aver lanciato un’OPA amichevole sull`inglese Fenner (+25,05%).

Per quanto riguarda i dati macro, indicazioni sotto le stime quelle arrivate nella prima parte dai dati su inflazione britannica, scesa dal 3 al 2,7% annuo, e indice tedesco Zew, sceso da 17,8 a 5,1 punti. Nel pomeriggio sarà la volta del sentiment dei consumatori di Eurolandia.

Tutte le notizie su: europa, zona euro, indici, borse europee

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]