Borsa di Tokyo chiude in deciso ribasso nonostante Pil Giappone migliore delle attese

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

10 agosto 2018 - 08:46

MILANO (Finanza.com)

La Borsa di Tokyo ha chiuso quest'ultima seduta della settimana in deciso ribasso, nonostante le buone indicazioni giunte dal fronte macro. A frenare gli scambi le tensioni commerciali internazionali, in cui si aggiunge l'incertezza sui risultati delle discussioni intavolate tra Stati Uniti e Giappone per un possibile accordo bilaterale di libero scambio. In questo contesto l'indice Nikkei ha terminato in ribasso dell'1,33% a 22.298,08 punti e il Topix ha ceduto l'1,15% a 1.720,16 punti. Tra i titoli male soprattutto quelli dei semiconduttori, come Tokyo Electron, Advantest e Sumco, dopo che Morgan Stanley ha rivisto al ribasso il rating sul comparto negli Usa.
Dal fronte macro, il Pil del Giappone relativo al secondo trimestre dell'anno è salito su base trimestrale dello 0,5%, facendo meglio del +0,3% atteso dal consensus, e rafforzandosi rispetto alla contrazione pari a 0,2% del trimestre precedente.

Tutte le notizie su: borsa di tokyo

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]