Borse europee aprono in calo, Brexit potrebbe slittare

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

14 gennaio 2019 - 09:05

MILANO (Finanza.com)

Partenza in calo per le principali Borse europee, in scia ai ribassi dei listini asiatici. In avvio a Francoforte il Dax scivola dello 0,61%, a Parigi il Cac40 cede lo 0,69% e a Londra l'indice Ftse100 segna una flessione dello 0,42%. A pesare sugli scambi un nuovo segnale di rallentamenti in Cina. A dicembre le esportazioni sono scese del 4,4% su base annua, soffrendo il calo mensile più forte in due mesi. Le importazioni sono calate del 7,6%, segnando il ribasso più sostenuto dal luglio del 2016. In una sessione orfana della borsa di Tokyo, chiusa per festività, l'azionario dell'area Asia-Pacifico si è mosso sotto la parità.

In Europa intanto si torna a guardare alla Brexit, in vista del voto di domani del parlamento inglese. Secondo alcune indiscrezioni del Guardian, la data del divorzio ufficiale del Regno Unito dall'Unione europea potrebbe essere posticipata a luglio. Oggi sono previste poche indicazioni macro con la sola pubblicazione del dato sulla produzione industriale dell'Eurozona.

Tutte le notizie su: borse europee

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]