Non farm payrolls, possibile effetto incendi California su dati ultimi 2 mesi 2018 (analisti)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

7 dicembre 2018 - 10:41

MILANO (Finanza.com)

Oggi riflettori sui dati di novembre relativi al mercato del lavoro Usa (tasso di disoccupazione, non-farm payrolls e salari). Attesa una conferma della fase espansiva. Gli analisti si attendono ancora una volta un quadro positivo, anche se gli incendi in California potrebbero avere un impatto negativo sui dati di novembre e dicembre.

Gli occupati non-agricoli sono previsti in aumento di 195 mila unità rispetto alle 250 mila del mese prcedente. Il tasso di disoccupazione dovrebbe essere confermato a 3,7%, per il terzo mese consecutivo, sul minimo da dicembre 1969. Il tasso di partecipazione dovrebbe essere stabile a 62,9%. “Con questo livello di partecipazione, la previsione del FOMC di tasso di disoccupazione a 3,5% a fine 2019 sarebbe soddisfatta solo con un netto rallentamento della dinamica degli occupati – argomentano gli analisti di Intesa sanpaolo – . Pertanto, il focus della Fed nei prossimi trimestri sarà sulla combinazione di crescita occupazionale e di forza lavoro per valutare gli eventuali rischi di surriscaldamento del mercato del lavoro: una minor forza dei nuovi occupati sarebbe vista in modo positivo dalla Banca centrale”.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]